venerdì 1 febbraio 2013

Pellegrinaggi notturni...

La mia notte e' un continuo pellegrinaggio.

Vengo, solitamente, spodestata dal mio letto, mi si ruba il piumino e sono costretta ad "emigrare" verso altri lidi. 
Mi sposto sul divano ma poco dopo vengo reclamata nel lettone. A metà notte mi cimento nel trasloco di bimba, orsetto, biberon nella cameretta, condivido la brandina fin quando non ce la faccio più e torno nel MIO letto. 
Ma dura poco, torna l'invasore e mi trasferisco di nuovo sul divano. Poco dopo devo "prelevare" il dittatore più piccolo che vuole compagnia. Anche il divano torna ad essere troppo stretto.
Poi, finalmente, si fa mattina e mi alzo... per modo di dire... ed incomincia un giorno nuovo!

La foto che ho allegato e' stata scattata da mio fratello Roberto in Libia. Lo ringrazio per la concessione, lui è un fotografo per diletto ma ha una sensibilità speciale che mi tocca sempre!

A presto!