mercoledì 20 febbraio 2013

I Pesci, il segno dell’ Infinito, di Claudia Mengoli



Considerando quanto Silvia ha scritto, vorrei aggiungere altre informazioni riguardo il segno dei Pesci.

Il segno dei Pesci è mutevole, senza limiti, capace di spaziare con la sua grande fantasia anche in mondi trans personali, di assumere forme diverse, camaleontico, e per questo presente in artisti ed attori!
Ahimè, a volte, anche portato a delusioni per il suo idealizzare le situazioni o le relazioni. Per la grande sensibilità ed empatia, l’individuo con il Sole in Pesci oppure che possiede qualità pescine molto marcate nella mappa astrale, potrebbe esser portato ad adattarsi facilmente alle richieste esterne e ad assorbire gli umori dell’ambiente circostante. In questo modo è evidente anche una marcata vulnerabilità. 
Ecco perché gli viene associata come pietra l’ametista, che per l’appunto è una pietra che viene utilizzata per purificare, ripulire energie  addirittura di altre pietre, come la drusa di ametista. Non è sempre detto che chi è del segno dei Pesci non sappia difendersi, non sono così deboli! E poi chiaramente bisogna vedere tutta la situazione astrale…non siamo tutti uguali e per vedere la personalità di un individuo non si fa riferimento solo alla posizione del suo sole. 
Sono bravissimi ad incassare i colpi. Avete mai provato a dare un pugno all'acqua? Essa non si piega, si agita e assorbe. Essa fluisce dappertutto, può arrivare ovunque, un flusso definito solo da argini, canali, che hanno lo scopo di condurla alla foce, al mare, dove la si voglia portare. L’acqua pulisce, porta via le scorie, ma può essere anche ferma, stagnante o straripante. L’acqua da mansueta può anche assumere una tale forza da sconvolgere come uno tsunami…
Il segno dei Pesci è indefinito! Ed è pertanto anche spirituale, poiché la spiritualità non la si può definire. Essa può condurti dove mai penseresti di andare, oltre lo sperimentabile. 
Sarà un caso... io non sono del segno dei Pesci, ma da qualche anno svolgo una professione che porta avanti due progetti legati alla spiritualità e al dar sostegno a chi ha bisogno. Non ho il Sole in Pesci, ma ho il suo governatore, Nettuno, molto forte. Indovinate un po’ che pietre ho scelto tra tante, senza sapere a cosa erano legate? Sia l’ametista, sia l’acquamarina! E poche altre….che magari verranno menzionate da Silvia coi prossimi segni!

Claudia Mengoli



“LA MIA TRASFORMAZIONE” DI CLAUDIA MENGOLI 
“C’è stato un momento in cui mia madre pensava e mi ricordava che sarei rimasta sola. Non si resta soli se ci si slega dalle paure e da qualsiasi limitazione.
Pensate forse che una farfalla che vola libera in cielo e illimitatamente possa sentirsi sola? Ogni cosa in natura si trasforma e nulla sarà mai come prima.”
Claudia racconta di se stessa e di chi le sta accanto, apprendendo lungo il percorso, con profonda consapevolezza, il  vero scopo della vita. Nulla accade per caso e tutto va compreso e non giudicato.
Vero e proprio spartiacque l’approccio con la psicogenealogia, terapia trans generazionale, grazie alle quali comprende come l’eredità familiare di ciascuno di noi pesi sulle nostre vite e inconsciamente le diriga. Alla luce di tutto ciò Claudia è riuscita a superare momenti bui, legati al lavoro e alla famiglia, al rapporto con i figli, i genitori ed il partner, che altrimenti avrebbero rischiato di vederla soccombere, troppo presa a cercare fuori quella felicità che, al contrario, ciascuno ha dentro di sé.
La lettura del libro porta fortemente alla comprensione che una vera e profonda trasformazione è necessaria per poter evolvere e che lo si voglia o meno, ci sono forze inconsce che ci dirigono in tale direzione.   Il libro porta a comprendere come sia basilare nella vita ritrovare se stessi, amandosi e liberandosi da condizionamenti e preconcetti inutili, per poi prendere un reale contatto con il proprio potenziale personale, che ci permette di realizzarci in piena totalità e di incontrare la propria bellezza e riconoscerla negli altri.
Nel racconto tutto il processo viene raccontato dettagliatamente;  sogni, eventi ed emozioni molto forti mostrano quanto gli aspetti “magici o miracolosi” facciano parte della vita stessa.
Sito web dell’editore : http://www.claudiamengoli.ilfilo.eu/
Contatto diretto con l’autrice: mengoli.claudia@libero.it